Avvio di settimana positivo per la Borsa di Milano, con l’indice Ftse Mib che ha chiuso in rialzo dell’1,17% a 19.480 punti.
In attesa della riunione della Bce di giovedì 22 gennaio sul quantitative easing e del voto greco di domenica 25, i listini europei sono rimasti cauti, con rialzi marginali.

Sospensioni e poi azioni in grande rialzo per diversi titoli bancari in Italia (come Ubi e Bper) dopo le parole del premier Matteo Renzi che ha annunciato per il 20 gennaio ‘provvedimenti’ per gli istituti di credito.
SPREAD IN CALO. In calo lo spread tra Btp e Bund che lunedì