Un numero sempre maggiori di italiani va a vivere all’estero, o comunque si informa in maniera sempre più concreta riguardo le condizioni di vita in altri paesi. Uno degli aspetti più importanti è il costo della vita, e altrettanto uno dei paesi più gettonati è la Bulgaria. Difatti, il costo della vita in Bulgaria è molto ridotto rispetto al costo della vita in Italia e in altri paesi. Ovviamente il costo della vita in Bulgaria non è l’unico aspetto importante, ma chiaramente è uno dei più rilevanti.

Tuttavia, la Bulgaria è un’ottima meta per gli italiani che scelgono di lasciare il proprio paese, per tanti motivi. In questo breve articolo vogliamo parlare del costo della vita in Bulgaria, e degli altri dettagli che lo rendono una meta ideale per chi vuole andare a vivere all’estero?

Perché vivere in Bulgaria?

Iniziamo immediatamente, appunto, dal costo della vita in Bulgaria.

Vivere in Bulgaria è infatti molto più economico rispetto a vivere in Italia, anche in zone centrali. Generalmente, il costo della vita in Bulgaria si aggira attorno al migliaio di euro mensili, se teniamo conto dell’affitto di un appartamento e di quelli per sostenere i costi relativi ai trasporti e alle varie spese abituali.

 

Altresì, in Bulgaria è molto semplice aprire una società, e in generale è piuttosto facile trovare un lavoro ben pagato se si possiede una buona padronanza dell’inglese e un’istruzione di livello professionale o universitario. Per questi motivi, moltissimi neolaureati decidono di spostarsi lì non appena conseguito il proprio titolo di studio.